LA NOSTRA STORIA

1963
Nasce il marchio FRAMAR, composto da una scala e da un’asse da stiro stilizzato che reggono il mondo da allora queste categorie rappresentano la priorità della marca.

1968
Nascono le scale in acciaio con pianetto in faggio e l’altalena scomponibile Ketty.

1970
Armando Testa crea il marchio dell’elefantino alato e realizza la prima di una serie di campagne pubblicitarie rivolte al consumatore finale.

1974
Lancio di Piuma, prima scala in alluminio.

1979
Nascono le assi da stiro con piano in lamiera stampata (prima era in legno) e lo sgabello Tuttacciaio.

1983
Nasce lo sgabello in acciaio Major e il primo asse cromato Vapocash.

1997
Nasce la scala in alluminio Europiuma.

2005
Il posizionamento del marchio Framar si rinnova completamente con una comunicazione istituzionale e di prodotto, e nuovo packaging.

2008
Le assi da stiro Framar si trasformano in SURF

2011
Lancio di Vapor Active, asse attivo, con piano riscaldato, soffiante e aspirante e del progetto Accademia dello stiro, ad esso collegato.

2012
Lancio di B-lok, il primo piedino dotato di ventose che "attacca" la scala al suolo, rendendola sicura.

2013
Framar compie 50 anni.

2015
Nuovo sito di Framar: www.framahome.eu.

UN MARCHIO CHE PARLA ITALIANO

Il marchio FRAMAR nasce nel 1963, per prodotti dedicati al tempo libero, in particolar modo altalene e dondoli. Nel giro di qualche anno, in seguito all'evoluzione della produzione verso scale casalinghe in acciaio e assi da stiro, viene creato il primo logo: una scala e un'asse da stiro che appoggiate l'una sull'altra, sorreggono a loro volta, il mondo.

Sintomatico il ruolo dei prodotti FRAMAR rappresentati da questo logo, stilisticamente poco estetico, ma dal grande significato intrinseco. Prodotti italiani, di qualità, una delle prime marche ad entrare nel panorama dei casalinghi in Italia.

Arrivano gli anni 70, il boom economico, la Tv e la radio sono diffuse, le pubblicità inizia a prendere piede ed il marchio ha bisogno di un'identità più forte, più chiara. Viene contattato Armando Testa, noto tutt'oggi come uno dei più grandi creativi italiani, con l'input di pensare un logo FRAMAR che racchiudesse in sè la forza, la robustezza, la praticità e la maneggevolezza dei prodotti.

Nasce così quello che attualmente, da più di 40 anni, è il simbolo e il marchio di FRAMAR, e che tutti chiamano l'elefantino alato. Testa nella sua genialità è riuscito a creare un logo che racchiude nella sua semplicità, le caratteristiche dei prodotti. La robustezza dell'elefante, animale forte, stabile, che viene dotato di un'ala sul corpo, simbolo della leggerezza, della maneggevolezza.

In questo FRAMAR ha investito sull'identità del marchio, per consolidare anche il rapporto con il proprio consumatore. Oltre alla rassicurazione del Made In italy, il nostro consumatore trova innovazione, sicurezza e la garanzia di funzionamento e di futura assistenza.